Proteine….parliamone!

Educazione alimentare e gestione dello stress

Torna ad educazione alimentare

Dopo i carboidrati, eccoci alle proteine (dal greco proteios di primaria importanza).
Le proteine sono essenziali per il buon funzionamento dell’organismo, poiché hanno numerosi ruoli e proprietà:
– sono i “mattoni” del corpo, infatti partecipano allo sviluppo ed al mantenimento degli organi e dei muscoli.
– governano il funzionamento dell’organismo: sistema ormonale, trasmissione delle informazioni, immunità, temperatura interna;
– favoriscono la sazietà riducendo l’appetito e assicurando il mantenimento della massa magra (muscoli) a discapito della massa grassa.
Le proteine sono presenti sia nei prodotti d’origine vegetale che in quelli d’origine animali.
Proteine animali: carne, pesce, uova, latticini.
Proteine vegetali: soprattutto nei cereali e nei legumi (lenticchie, piselli, fave, ceci, cicerchie, lupini, soia, fagioli).
Se le proteine animali contengono tutti gli aminoacidi (le uova hanno il più alto valore biologico), questo non è il caso delle proteine dei cereali, prive di un aminoacido chiamato “lisina”; i legumi, invece, sono privi in metionina, un altro aminoacido davvero indispensabile. Quando si scelgono le proteine vegetali (eccezion fatta per la soia) è necessario associare cereali e legumi non per soffrire di carenze di aminoacidi.
Due raccomandazioni molto importanti per la nostra salute:
per le proteine animali è favorevole scegliere quelle di allevamento estensivo mentre per i legumi è preferibile scegliere quelli secchi (limitando al minimo quelle in scatola).
Riprendendo il concetto di struttura giornaliera, ricordo che le proteine, proprio per le funzioni che svolgono, devono essere presenti in tutti e tre i pasti giornalieri.

Bello Buono e Salutare

Bello Buono e Salutare

Paolo Di Muro – Incontri di counseling nutrizionale e gestione degli stati di tensione Cardiocentro Ticino